NotizieSiciliaTutti gli ArticoliAltri nuovi 29 casi in Sicilia. Nuova ordinanza di Musumeci per chi rientra da Grecia, Malta e Spagna

Redazione2 mesi ago3 min

Bollettino più “leggero” rispetto a ieri in Sicilia: sono 29 i nuovi casi di Coronavirus nell’Isola. Nessun emigrante tra i nuovi contagi che riguardano italiani o turisti. Secondo l’ultimo bollettino, diffuso dal ministero della Salute, cala di un’unità il numero di ricoverati che passa da 50 a 49, rimangono stabili i pazienti in terapia intensiva: 6. Si registrano 5 guariti e 2.248 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. I 29 casi sono stati registrati 10 a Catania, 7 a Palermo, 3 a Siracusa, 2 ad Agrigento e uno a Trapani.

Sono sempre i viaggi a Malta a destare preoccupazione. Cinque giovani ragusani rientrati nelle ultime ore sono risultati positivi al Covid 19. Lo ha comunicato l’Asp locale che ha posto in isolamento domiciliare altri 150 persone che hanno avuto contatti con i 5 giovani rientrati da Malta.

Proprio su questa situazione, il Governatore dell’Isola, Nello Musumeci, con una nova ordinanza, per chi rientra in Sicilia dal 14 agosto da Grecia, Malta e Spagna, avrà l’obbligo di registrarsi sul sito internet www.siciliacoronavirus.it, compilando integralmente il modulo informatico previsto. Inoltre dovrà rendere immediata dichiarazione attestante la presenza nell’Isola al proprio Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta, al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale competente per territorio nonché al proprio Comune di residenza o domicilio; essere presi in carico dalle U.S.C.A. territorialmente competenti ai fini del compiuto assolvimento della sorveglianza sanitaria.

Sarà obbligatorio l’ isolamento fiduciario presso la propria residenza o domicilio, adottando una condotta improntata al distanziamento dai propri congiunti e/o coabitanti, e alla fine di tutto questo “essere sottoposti a tampone oro-rino-faringeo al termine del periodo di quattordici giorni di quarantena”.

La Regione chiarisce che è sempre a disposizione il call center regionale, mediante il numero verde 800.458787,  recapito telefonico di riferimento per la necessaria assistenza informativa a tutti i soggetti interessati dalle previsioni del presente
.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

ll progetto editoriale di CefalùTime è frutto della passione per le arti comunicative e giornalistiche da parte di uno staff giovane e intraprendente.

CefalùTime, nasce con l’obbiettivo di offrire una nuova fonte di informazione, chiara e trasparente, divenendo, al contempo, vetrina di opportunità per piccoli e grandi imprenditori operanti sul territorio.

Ottobre: 2020
L M M G V S D
« Set    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Cefalu Time, 2019 © All Rights Reserved