NotizieSiciliaSlide principale homeCovid-19: Aumentano i casi nel palermitano, al Cervello esauriti i posti in terapia intensiva

Redazione3 settimane ago3 min

Nell’ultimo mese, la provincia di Palermo ha registrato 414 casi. Una situazione delicata che, al momento, la vedono come provincia con più casi (contro i 333 della provincia di Catania). Vanno, comunque aggiunti, i casi positivi di Lampedusa, segnati nella casella dell’ASP di Palermo ma è altrettanto vero che anche a Catania nella lista dei contagiati ci sono extracomunitari approdati in Sicilia. Dunque, il fenomeno immigrazione incide fino a un certo punto nell’impennata dei casi attribuiti alla provincia di Palermo.

Nel frattempo, come si legge dal Giornale di Sicilia, aumentano anche i ricoveri più gravi: al Cervello di Palermo sono 8 i pazienti in Terapia intensiva. Ieri l’assessore Razza ha fatto scattare il piano d’emergenza per predisporre ogni misura utile ad affrontare una eventuale crescita del ricorso alla ospedalizzazione: i prossimi pazienti saranno dirottati al Civico e, se pure questo dovesse saturarsi, è già in pre-allarme l’Ismett, l’Istituto Trapianti, con altre undici postazioni già approntate.

Nella giornata di oggi arriva una nuova ordinanza del Presidente della Regione, Nello Musumeci: verranno prorogate tutte le misure anti-Covid in Sicilia fino al 7 ottobre con il distanziamento sociale, gli obblighi di sanificazione dei locali pubblici e degli esercizi commerciali, la presenza di gel disinfettante, l’obbligo di mascherina al chiuso e comunque di avere la mascherina con se anche all’aperto per indossarla in caso di impossibilità a mantenere la distanza ecc.

Inoltre ci sarà l’obbligo di tampone per tutti i turisti che arrivano da quei Paesi come  Croazia, Grecia, Malta e Spagna, anche per i siciliani che rientrano: entrambe le categorie devono mostrare uno screening negativo o un tampone negativo effettuato nelle ultime 72 ore per poter liberamente circolare oppure sottoporsi a tampone in aeroporto e attendere l’esito in albergo o a casa prima di poter iniziare la propria vacanza o riprendere la normale attività.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

ll progetto editoriale di CefalùTime è frutto della passione per le arti comunicative e giornalistiche da parte di uno staff giovane e intraprendente.

CefalùTime, nasce con l’obbiettivo di offrire una nuova fonte di informazione, chiara e trasparente, divenendo, al contempo, vetrina di opportunità per piccoli e grandi imprenditori operanti sul territorio.

Settembre: 2020
L M M G V S D
« Ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Cefalu Time, 2019 © All Rights Reserved