CalcioSportEccellenza: Niente da far per Geraci e Cephaledium. I madoniti ripartiranno dalla prima categoria

Redazione3 mesi ago6 min

Niente da fare per Geraci e Cephaledium: dopo l’esclusione dall’Eccellenza, avvenuta a causa di alcuni ritardi nei pagamenti, nella giornata di oggi è stato rigettato il ricorso da parte della LND. I blaugrana sono stati i primi a comunicare l’avvenuto, con il seguente comunicato che mostra tutto il rammarico per la situazione attuale:

La società AC Geraci comunica ai propri tifosi e simpatizzanti che la Lega ha ufficialmente escluso la squadra dal campionato di Eccellenza per la prossima stagione. Pur ammettendo la piccola negligenza commessa, relativa al ritardo di 24 ore nel pagamento della quota dovuta – afferma la dirigenza – ci sentiamo rammaricati e mortificati da questa decisione, avendo in questi anni mantenuto sempre un comportamento corretto e ligio alle regole dentro e fuori dal campo. Ci pare quindi eccessiva e insensibile la decisione di escluderci da un campionato che ci siamo conquistati sul campo, con tenacia e sacrifici, soprattutto alla luce del fatto che alla stessa scadenza, da sempre, è stata applicata una tolleranza di qualche giorno nei confronti di tutte le squadre che hanno partecipato alle varie competizioni regionali.

La società ha dato incarico al proprio legale di presentare formale ricorso alla decisione presa dalla Lega. Pur tuttavia, continuando ad operare con lo stesso spirito che ha contraddistinto l’AC Geraci fin dai primi esordi nei campionati dilettantistici, la società potrebbe ripartire dalla prima categoria per lottare sul campo e riconquistare il posto che le spetta nel panorama calcistico siciliano. Lo facciamo per la nostra comunità, per i nostri tifosi e per tutto il mondo calcistico regionale – afferma il Patron Giaconia – perché il nostro obiettivo è sempre stato quello di diffondere la cultura dello sport come aggregatore sociale, del calcio come forma educazione ad uno spirito di comunità. Rimane il forte rammarico anche – continua il Patron – per il nostro mister Grimaudo e per tutti i calciatori, soprattutto quelli che ieri hanno atteso insieme a noi la comunicazione della decisione della Lega, dimostrando attaccamento alla maglia e grande sensibilità. A loro va il nostro grazie di cuore e l’augurio che possano raggiungere sempre i più alti traguardi che meritano. Ci auguriamo in futuro di poter incrociare nuovamente le nostre strade, almeno con qualcuno di loro. A tutti va il nostro in bocca al lupo.

La dirigenza tutta si unisce ai ringraziamenti del Patron, e insieme rivolgono anche un grazie ai tifosi che hanno seguito la vicenda mostrando vicinanza e solidarietà e un appello a continuare a seguire la squadra con lo stesso affetto e la stessa calorosa vicinanza di questi anni. In un momento storico difficile e delicato per tutta la comunità, dispiace constatare la mancanza di sensibilità e la rigidità incondizionata e immotivata mostrata dai vertici calcistici. Ma l’AC Geraci ha una missione che va ben al di la delle beghe e delle rigidità della burocrazia, l’AC Geraci intende i suoi progetti calcistici come una missione per valorizzare un territorio e aiutare i giovani a crescere attraverso lo sport e continuerà a perseguirla con lo stesso entusiasmo e la stessa determinazione di sempre.

Per quanto riguarda la Cephaledium, invece, tutto tace: sembrerebbe che la società cefaludese si impegnerà solo nel settore giovanile per quest’anno, dato che, dopo l’ultimo post datato 14 agosto non ci siano stati ulteriori aggiornamenti sulla situazione attuale.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

ll progetto editoriale di CefalùTime è frutto della passione per le arti comunicative e giornalistiche da parte di uno staff giovane e intraprendente.

CefalùTime, nasce con l’obbiettivo di offrire una nuova fonte di informazione, chiara e trasparente, divenendo, al contempo, vetrina di opportunità per piccoli e grandi imprenditori operanti sul territorio.

Novembre: 2020
L M M G V S D
« Ott    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Cefalu Time, 2019 © All Rights Reserved