NotizieTutti gli ArticoliInterrogazione Cefalù Terzo Millennio sull’elisuperficie comunale

Redazione3 settimane ago7 min

Oggetto: Interrogazione ai sensi dell’art. 41 del regolamento del Consiglio Comunale, relativa al mancato rispetto del protocollo d’intesa siglato in data 17 Giugno 2019 tra il Comune di Cefalù ed il Servizio 4 Antincendio Boschivo dell’Assessorato Regionale del Territorio e dell’Ambiente, per l’utilizzo dell’elisuperficie comunale.

 

I sottoscritti Consiglieri Comunali del gruppo denominato “Cefalù Terzo Millennio”;

PREMESSO CHE:

  • con nota prot. n°32221/S04.13.1 del 03 Aprile 2019, il Comando del Corpo Forestale della Regione Sicilia, ha richiesto al Signor Sindaco del Comune di Cefalù, in maniera preventiva, per il settore centro settentrionale e Madonita dell’Isola, la disponibilità alla stipula di un protocollo d’intesa per l’utilizzo della elisuperficie comunale, per lo stazionamento per il periodo 15 Giugno -15 Ottobre 2019, di un aeromobili della flotta elicotteristica campagna AIB 2019, al fine di garantire le attività aeree di ricognizione, sorveglianza avvistamento, allarme e spegnimento degli incendi boschivi;
  • in data 17 Giugno 2019, il Sindaco di Cefalù Rosario LAPUNZINA e il Dirigente Regionale del Servizio 4 Antincendio Boschivo della Regione Siciliana, Dott.ssa Dorotea DI TRAPANI, alla presenza dell’Assessore Regionale del Territorio e dell’Ambiente On. Avv. CORDARO Salvatore, nonché degli operatori RAI TGR Sicilia, hanno sottoscritto il protocollo d’intesa per l’utilizzo della elisuperficie del Comune di Cefalù, dotando finalmente il nostro territorio di un presidio antincendio attivo h24. Tale protocollo, ha evidenziato la sensibilità del governo regionale verso il nostro territorio vessato e tormentato negli ultimi anni dal fenomeno, spesso doloso, degli incendi per ultimo in termini solo temporali quello devastante del 16 Giugno 2016, che ha segnato in maniera profonda e irreversibile, sia dal punto di vista economico che umano, la vita dei nostri concittadini;
  •  con nota del 07 Agosto 2019 prot. n°84576/S04.13.1 (assunta al protocollo del comune di Cefalù solo in data 13 Agosto 2019), il Comando del Corpo Forestale della Regione Siciliana, comunicava al Sindaco del Comune di Cefalù che le carenze dell’elisuperficie e le problematiche già evidenti del servizio aereo sanitario del 118, rendevano necessario il trasferimento dell’aeromobile allocato sull’area dell’elisuperficie di Cefalù al Comune di Geraci Siculo. Tale amara decisione era stata accompagnata  dal silenzio assordante del Comune di Cefalù, che in due mesi, non aveva posto in essere gli atti amministrativi necessari e consequenziali per garantire l’attuazione del protocollo di intesa già firmato.

 

RILEVATO CHE:

  • Il protocollo d’intesa siglato il 17 Giugno 2019, tra il Comune di Cefalù ed il Comando del Corpo Forestale della Regione Siciliana,  prevedeva che, con determinazione successiva, il Comune di Cefalù appovava lo schema di convenzione di comodato d’uso gratuito dell’elisuperficie a favore della Regione Siciliana per altri tre (3) anni;

INTERROGANO

la S.V. sulle questioni di seguito riportate:

  • Quali sono le motivazioni tecniche, amministrative e procedurali per cui la Regione Siciliana ha dovuto spostare la sede del presidio aereo dal Comune di Cefalù a quello di Geraci Siculo;
  • Quali sono le motivazioni per cui il Sindaco non ha informato il Consiglio Comunale e la collettività circa le motivazioni per cui Cefalù ha perso l’occasione di un controllo del territorio più efficace;
  • Quali azioni intende concretamente attuare, affinché il nostro Comune possa fronteggiare il rischio incendio, senza dovere aspettare sempre e solo il miracolo.

 

  • Pertanto, si invita la S.V. a far pervenire risposta scritta e orale, secondo quanto previsto dall’art. 44 del Regolamento del Consiglio Comunale.

 

Cefalù li 04 Ottobre 2019 F.to Carmelo GRECO

 

Valeria PIAZZA

 

Fabrizio PISCITELLO

 

Rosangela VINCI

 

Jessica BARRANCO

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

ll progetto editoriale di CefalùTime è frutto della passione per le arti comunicative e giornalistiche da parte di uno staff giovane e intraprendente.

CefalùTime, nasce con l’obbiettivo di offrire una nuova fonte di informazione, chiara e trasparente, divenendo, al contempo, vetrina di opportunità per piccoli e grandi imprenditori operanti sul territorio.

Novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Cefalu Time, 2019 © All Rights Reserved