AltroSportPing Pong: il Real Cefalù ci prova ma deve arrendersi alla prima della classe

Redazione10 mesi ago1 min

Con il risultato di 5 a 3, la squadra cefaludese composta da Girlando Salvatore, Cefalù Calogero e D’Amico Gabriele, si deve arrendere agli ennesi del Pietraperzia dopo una gara molto combattuta.
Malgrado ormai l’esser fuori dai giochi per quanto riguarda la promozione in C1, la compagine normanna ha giocato al meglio contro la prima della classe.
Dopo un primo vantaggio di 2 set a 0, vinti da Girlando e Cefalù, la squadra ennese è rientrata in partita, pareggiando il conto. Il 5° set è stato poi vinto da D’Amico dando qualche piccola speranza ai normanni che, sfortunatamente, dopo un lungo scambio, hanno dovuto arrendersi al risultato finale di 5 a 3.
La prossima settimana si svolgerà l’ultimo incontro di campionato contro l’Eos Enna Blu, con la squadra cefaludese che comunque può andare orgogliosa del proprio torneo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

ll progetto editoriale di CefalùTime è frutto della passione per le arti comunicative e giornalistiche da parte di uno staff giovane e intraprendente.

CefalùTime, nasce con l’obbiettivo di offrire una nuova fonte di informazione, chiara e trasparente, divenendo, al contempo, vetrina di opportunità per piccoli e grandi imprenditori operanti sul territorio.

Febbraio: 2020
L M M G V S D
« Gen    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829  

Cefalu Time, 2019 © All Rights Reserved