Calcio a 5SportReal Cefalù: Il ruggito dei Leoni. Vittoria contro il Sammichele e abbandona la zona Play Out

Redazione4 mesi ago5 min

Una vittoria per allungare il momento positivo, tre punti che potrebbero valer molto nella corsa salvezza. Il Real Cefalù non ha deluso e ha ottenuto la vittoria contro un Sammichele mai domo. Un successo che ha permesso ai ragazzi di Pedro Guerra di uscire dalla zona rossa della classifica.

La Rocca, Guerra, Zonta, Paschoal e Mazzariol, questo lo starting five del Real mentre gli ospiti allenati da Masi si sono schierati con Bertoli, Rocha, Maltauro, Fernandes e Gheno. Capitan Guerra indirizza subito la partita in favore dei suoi e sblocca il punteggio dopo soli 48 secondi. Gli ospiti accusano subito il colpo affacciandosi poche volte davanti la porta avversaria mentre dall’altra parte è il Real Cefalù a creare una quantità notevole di occasioni che si concretizzano con una doppietta “lampo” di Mazzariol che porta i leoni sul tre a zero a metà della prima frazione. Real che crea tantissimo ma non va più in rete mentre ospiti completamente storditi riescono a non subire più marcature grazie anche a ottime parate di Bertoli.

I secondi 20 minuti sono diametralmente opposti ai primi. Un Sammichele più sfacciato comincia ad affacciarsi più volte dalle parti di La Rocca (assente giustificato) nel primo tempo, chiamandolo più volte in causa con delle azioni di portiere di movimento efficace da parte dei pugliesi. Ospiti che trovano la prima rete con Maltauro dopo quasi 5 minuti di gioco a cui seguirà dopo circa 2 minuti la seconda rete (doppietta per lui). Partita riaperta e tutto da rifare per il Real che con Guerra, abile a recuperare un pallone perso dagli avversari in attacco durante un’azione di portiere di movimento, colpisce un legno con un pallonetto che attraversa tutto il campo. Azione quest’ultima che si ripeterà con successo al minuto 9 e sempre con capitan Guerra che cambia il risultato sul 4-2. Gli ospiti continuano ad essere molto pericolosi con le loro azioni di portiere di movimento che chiamano agli straordinari La Rocca che estrapola dal proprio repertorio parate plastiche. E’ Mercolini a dare il gol della momentanea sicurezza finalizzando un’azione di contropiede infilando il pallone in rete per il 5-2, un vantaggio di tre reti che dura soltanto pochi secondi con Bertoli che infila La Rocca per il 5-3 quando mancano circa 4 minuti da giocare e che resterà così fino alla sirena finale.

REAL CEFALU’ ASSOLYMPO – SAMMICHELE 5-3 (3-0)

REAL CEFALU’ ASSOLYMPO: La Rocca, Guerra, Zonta, Mazzariol, Paschoal, Liistro, Mulè, Badagliacco, La Piana, Mercolini, Amarasco A., Scalavino.

SAMMICHELE: Bertoli, Rocha, Maltauro, Fernandes, Gheno, Micucci, Abbaticola, Tumminello, Santoiemma, Tunzi, Console, Notarnicola.

RETI: Guerra 00:48 pt. e 09:02 st. (RC), Mazzariol 09:02 e 09:22 pt. (RC), Maltauro 4:52 e 7:09 st. (S), Mercolini 14:56 st. (RC), Bertoli 15:39 st. (S).

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

ll progetto editoriale di CefalùTime è frutto della passione per le arti comunicative e giornalistiche da parte di uno staff giovane e intraprendente.

CefalùTime, nasce con l’obbiettivo di offrire una nuova fonte di informazione, chiara e trasparente, divenendo, al contempo, vetrina di opportunità per piccoli e grandi imprenditori operanti sul territorio.

Giugno: 2020
L M M G V S D
« Mag    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Cefalu Time, 2019 © All Rights Reserved